1. 08:53 22nd Apr 2014

    Note: 40

     
  2. 08:50

    Note: 17

    E’facile cedere all’istinto primario ma non mi basta..
    Voglio l’amore.Quello che porta a perder di vista la realtà e non fa nulla se i progetti non faranno parte del nostro presente.Non voglio un presente in cui s’incistano sospiri e carezze voglio l’istante che rende ogni respiro irripetibile,quello che ci rende unici l’uno per l’altra..
    Di una tiepida storia che me ne faccio?
    Io non vivo d’ordinarieta’e non ho mai creduto che una promessa equivalesse a un impegno.Contano i fatti.
    Non esiste il domani,esiste l’oggi .Io vivo di notti che mi riscaldano il sangue.
    Non provo dolore a scrivere della fine.Ho lasciato che le parole mi scivolassero addosso.
    Inutili,ingenue,inaffidabili…
    Io ti voglio anima e sogni.


    Elettra Mayer

     
  3. 10:08 14th Apr 2014

    Note: 17

    Ce l’ho così duro. Voglio entrare in te..
    Non ti fermare.Voglio che tu venga per me.
    Sei mia
    — 

    da Tu Accadi

    ( parole di un uomo a cui direi : sai che mi piace ma non voglio che tu me lo scriva )

     
  4. 08:29

    Note: 91

     
  5. 08:24

    Note: 32

    Ed e’ in quel buio in fondo ai tuoi occhi che leggo l’istinto di un uomo ..
    Ti avevo addosso,anche in quel grammo di solitudine..
    — da Tu Accadi
     
  6. 07:43

    Note: 16

    "Forti e bugiardi per rincorrere quella sterilità che non produce squilibri.."

ed io mi chiedo se l’amore può essere solo un particolare senza importanza…

"Allargare i bisogni non e’ semplicemente sconfinare dalla realtà ? "

Io,incallita sognatrice perdigiorno,imparerò a chiedere grazie da inseguire devotamente,tratterrò il respiro per arrestare i pensieri,mercanteggerò con la vita e piangerò quando la nostalgia diventerà urgenza dolorosa..
Fragile come questo presente mai consumato

Elettra Mayer

    "Forti e bugiardi per rincorrere quella sterilità che non produce squilibri.."

    ed io mi chiedo se l’amore può essere solo un particolare senza importanza…

    "Allargare i bisogni non e’ semplicemente sconfinare dalla realtà ? "

    Io,incallita sognatrice perdigiorno,imparerò a chiedere grazie da inseguire devotamente,tratterrò il respiro per arrestare i pensieri,mercanteggerò con la vita e piangerò quando la nostalgia diventerà urgenza dolorosa..
    Fragile come questo presente mai consumato

    Elettra Mayer

     
  7. 02:35 13th Apr 2014

    Note: 49

    "Tremavo e quando la mia bocca si apriva era per gemere di piacere o di dolore ma che importanza aveva? Le due cose erano inscindibili …."

    " Cosa stavo diventando?"

    — da Tu Accadi
     
  8. 08:52 10th Apr 2014

    Note: 22

     
  9. 08:52

    Note: 21

    “Penso a quello che ci siamo lasciati scivolare di mano. Come tutti gli avari avremmo voluto di più poi di più e ancora di più abbiamo voluto così tanto che il tanto si è trasformato in troppo e siamo rimasti a mani vuote.

    Ti ho amato più di quanto abbia mai amato chiunque, ti ho amato più di tutto.

    Ho amato un uomo che non esiste.

    L’altro che tutti aspettiamo da sempre e che non può arrivare”.


    Simona Vinci

     
  10. 04:49

    Note: 33

    Mi mancherai?
    Da morirne ..ma non ci sei mai stato
    — Elettra